Azienda “Plastic Puglia” di Monopoli stanzia bonus bebè per i dipendenti che mettono al mondo un figlio

In un’Italia sempre più anziana, per incentivare le nascite il gruppo Plastic Puglia di Monopoli, che conta oltre 150 dipendenti, ha stabilito un bonus di 6000 euro per i propri dipendenti che mettono al mondo un figlio. Lo ha deciso il barone Vitantonio Colucci, fondatore e titolare del gruppo dal 1967, nonchè Grand’Ufficiale della Repubblica. “La mia azienda è come un piccolo Stato, e gli occupati i miei cittadini. Dal momento che lo Stato italiano non dedica particolare attenzione a chi fa figli, ho deciso di promuovere le nascite dei figli dei miei dipendenti effettivi.
 Il ‘Premio nascita Lilly Colucci’ è in memoria della figlia dell’imprenditore, scomparsa prematuramente, e una dei pliastri dell’azienda familiare per circa 30 anni nell’area amministrativa. In Plastic-Puglia lavorano già i figli dei primi dipendenti, in alcuni casi i nipoti. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *