La banca BNL condannata per anatocismo

Un’azienda “portata ingiustamente” al fallimento è riuscita nell’impresa di far condannare la banca Bnl alla restituzione di 7 milioni di euro per anatocismo (interessi su interessi). Lo ha reso noto l’Adusbef a proposito di una sentenza del Tribunale civile di Lecce, che ha accolto la domanda avanzata nel novembre del 2009 da due società salentine associate all’Adusbef (Associazione degli utenti servizi bancari e finanziari), la Nuova Adelchi Spa e Calzaturificio Adelchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *