Banca Popolare di Puglia e Basilicata sigla accordo con i sindacati per il ricambio generazionale

Con l’accordo appena siglato e in linea con il nuovo Piano Strategico 2021/2024, la Banca Popolare di Puglia e Basilicata si prepara ad una importante azione di ricambio generazionale sul solco dei grandi player bancari. Sono previste, infatti, 45 assunzioni di giovani neolaureati, rispettando fedelmente la parità di genere a fronte di 90 uscite volontarie, mediante prepensionamenti. E’ stato inoltre sottoscritto, dopo diversi anni, un nuovo contratto collettivo di secondo livello che contempla diverse misure a favore dei dipendenti con focus sul welfare.

“Sono molto soddisfatto degli accordi raggiunti che rappresentano un importante premessa per le nuove sfide che la Banca sarà chiamata ad affrontare con il piano strategico. L’ingresso di nuove risorse consentirà un sostegno all’occupazione giovanile e una importante azione di ricambio generazionale. L’inserimento di profili professionali focalizzati anche su competenze digitali, rappresenta il presupposto necessario per supportare la crescita del business migliorando la competitività della Banca”, ha detto il Presidente Leonardo Patroni Griffi 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *