Bari, allarme bomba all’Università

Allarme bomba all’Università di Bari. Le forze dell’ordine stanno facendo evacuare l’Ateneo, le altre sedi universitarie e il Politecnico di Bari. Non è chiaro se siano stati individuati ordigni ma l’ordine è stato quello di allontanarsi immediatamente. Studenti e personale universitario stanno, dunque, uscendo dagli edifici, nel centro di Bari e in alcune zone periferiche, per consentire alle forze dell’ordine di eseguire i controlli e accertare l’eventuale presenza di un ordigno. L’allarme è scattato alle 10,30, dopo una telefonata anonima che ha avvertito la Questura della presenza di un ordigno all’interno della facoltà di giurisprudenza. La polizia ha immediatamente girato l’allarme all’Università Aldo Moro e al Politecnico. Al vicino Ateneo alle 11 era in programma la presentazione del rapporto statistico annuale dell’Ipres «Puglia in cifre 2012» con il presidente della giunta regionale Nichi Vendola. Il rettore Corrado Petrocelli e i dirigenti dell’Università hanno deciso, d’accordo con le forze di polizia, di far evacuare le aule di tutta la facoltà: centinaia di persone si sono riversate prima nei corridoi, poi fuori. Le operazioni di controllo sono ancora in corso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *