Bari, denunciati tre minorenni per danneggiamento ed esplosioni pericolose

Tre minorenni (un 14enne e due 15enni) sono stati denunciati dai Carabinieri per aver fatto esplodere una bomba carta in un negozio per la distribuzione automatica di bevande e alimenti in Piazza Mercantile, a Bari. I fatti risalgono al 26 dicembre, quando i tre ragazzi lanciarono la bomba carta in un cestino dei rifiuti posizionato nel megozio, e l’esplosione ruppe il contenitore e imbrattò le macchine distributrici.
Il gesto non causò grosse conseguenze, anche perché in quel momento non transitava nessuno. Identificati tramite le videocamere di sorveglianza, i tre minorenni dovranno rispondere di danneggiamento ed esplosioni pericolose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *