Bari, le aule della Facoltà di Agraria chiuse per lavori in corso

Non appena rientrati dalle festività natalizie, gli studenti di Agraria a Bari hanno riscontrato dei disagi a causa di lavori di manutenzione presso le due più capienti Aule della Facoltà: Aula Magna ed Aula XI.

Le lezioni del primo anno del Corso di Laurea più numeroso sono state addirittura sospese fino a data da destinarsi. Gravissimo è il fatto che non sia stato comunicato alcun preavviso della situazione da parte della Segreteria di Presidenza.

Durante la mattinata di martedì 8 Gennaio, gli studenti dell’associazione LINK Bari hanno cercato di informarsi meglio su quanto avvenuto: il mancato preavviso sul sito web è dovuto ad incongruenze e difficoltà di gestione interne, legate, come riscontrato dal personale tecnico-amministrativo e dal responsabile dei lavori, alle modifiche apportate, in seguito all’attuazione della riforma Gelmini (legge 240/2010), all’organizzazione della Facoltà, da poco scorporata in due distinti Dipartimenti (Scienze agro-ambientali e territoriali e Scienze del suolo, della pianta e degli alimenti) e alla conseguente mancanza della figura del Preside, dapprima figura unica. Quindi struttura unica, centri decisionali diversi.

“Vogliamo evidenziare, oltre ai problemi relativi alla mancanza di comunicazione, quelli relativi all’eccessiva durata dei lavori, iniziati nel Settembre 2011, protratti ben oltre la data di scadenza prefissata, come riconosciuto dalla stessa ditta di manutenzione, a causa della necessità di avere gli spazi della struttura universitaria sempre a disposizione” – dichiara Leonardo Laneve, rappresentante di LINK ad Agraria – “Auspichiamo che una volta individuate tutte le cause di queste mancanze si trovi una rapida soluzione al problema. Nel frattempo ci impegniamo a suggerire possibili soluzioni, come lo sdoppiamento temporaneo del corso in aule meno capienti o, ancora, l’utilizzo di spazi di altri Dipartimenti.”

LINK Bari – sindacato studentesco universitario

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *