Bari, neonato muore in ospedale. Aperte le indagini

La Procura di Bari ha aperto un’indagine per omicidio colposo sulla morte di un neonato, avvenuta domenica scorsa presso l’ospedale San Paolo. Il neonato è deceduto per arresto cardiocircolatorio subito dopo la nascita, con parto naturale. Le sue condizioni erano apparse subito critiche.
I genitori del piccolo hanno presentato una denuncia alla Questura di Bari; gli agenti hanno acquisito la documentazione sanitaria e le cartelle cliniche della madre, una 35enne di Bitonto (Bari), e del neonato. Sia i medici che il personale del reparto presenti al momento della nascita e della morte del piccolo, come atto dovuto, potrebbero essere iscritti nel registro degli indagati. Gli inquirenti, aiutati anche dall’Asl, cercheranno di fare luce sia sui momenti precedenti il parto, sia sugli istanti successivi alla nascita del neonato. Si cercherà di capire se il decesso sia dovuto ad un improvviso peggioramento delle condizioni del piccolo o se dipenda da valutazioni mediche errate. Risposte importanti potrebbero arrivare dai risultati dell’autopsia, predisposta per oggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *