Bari, residenti e commercianti di via Manzoni contrari alla pedonalizzazione della zona

L’amministrazione di Bari ha in cantiere la creazione di una nuova zona pedonale in via Manzoni, una strada del centro murattiano con negozi prestigiosi e di classe. L’esperimento di pedonalizzazione avverrebbe per il prossimo periodo natalizio. Residenti, commercianti e numerosi altri cittadini, però, si sono opposti a questa soluzione, tanto che il sindaco barese Antonio Decaro ha incontrato alcuni commercianti e qualche abitante della zona a ridosso di piazza Risorgimento, che hanno confermato la loro contrarietà a questa prospettiva anche con una raccolta di firme contro la chiusura al traffico. Al momento i commercianti interessati dalla sperimentazione che hanno firmato contro la sperimentazione sono 13, su un totale di 22 attività commerciali presenti nel tratti di strada coinvolti nella chiusura. 
L’idea di chiudere via Manzoni, nei tratti da via Calefati a via Principe Amedeo, estenderebbe la chiusura anche a via Barletta, via Altamura e al primo isolato di via Putignani. Sebbene il sindaco e la sua giunta, in previsione di questo, abbiano pensato ad aree di parcheggio per il commercio come quella della Manifattura, per i residenti il problema non viene risolto adeguatamente dalla giunta comunale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *