Bari, rinvenuti 10 kg di droga nel bagagliaio di una vettura

Nascondevano 10 chilogrammi di droga nel bagagliaio dell’auto. Il sorvegliato speciale 35enne Francesco Rafaschieri e il 51enne Saverio Schirone, entrambi baresi e con precedenti di polizia, sono stati arrestati in flagranza dai Carabinieri e sottoposti a controlli mentre erano intenti ad aprire la portiera di una Smart parcheggiata in Via Dieta di Bari. Dopo accurati controlli da parte dei militari, è emerso che l’autovettura era un vero e proprio deposito di sostanza stupefacente (10 kg di hashish suddiviso in 100 panetti) abilmente occultata nel bagagliaio in un vano appositamente ricavato. Le successive perquisizioni domiciliari hanno consentito di rinvenire ulteriori 220 grammi di hashish, suddiviso in 45 pezzi già confezionati con carta velina, nonché 150 grammi di cocaina purissima confezionata in tre distinti involucri, per un valore complessivo di oltre 200mila euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *