Barideecorsa, un successo che va oltre i numeri

Traguardo raggiunto: l’idea di valorizzare le bellezze di Bari, la sua tradizione culinaria, il suo spirito d’accoglienza è stata condivisa da migliaia di persone. Un dato registrato dall’elevatissimo numero di visualizzazioni dei due episodi di “BariDeeCorsa,” ideati e prodotti da Switch On Comunicazione & Media, che raccontano il clima di grande attesa vissuto dalla città in vista della prima edizione della Deejay TEN al Sud (https://www.youtube.com/channel/UCHwae4JQ8xzmJIkuMPUNMqQ).
Un successo che ha superato le più rosee aspettative dell’Agenzia di comunicazione barese e degli organizzatori della manifestazione targata Radio Deejay, anche grazie all’hashtag #BariDeeCorsa, lanciato da Switch On sui suoi canali social e divenuto in breve tempo un trend topic dell’evento.
Sorprendente l’attenzione della stampa e del pubblico nei confronti dell’iniziativa mediatica e, in particolar modo, del runner Tommaso Regina, che durante la corsa è stato riconosciuto e fotografato in seguito alla sua partecipazione in “BariDeeCorsa”, a testimonianza della diffusione virale raggiunta dai video in tutta Italia. Il progetto è stato realizzato con grande entusiasmo da un gruppo di giovanissimi pugliesi appassionati sia di filmmaking sia di corsa – uno tra tutti il regista ventenne barese Enrico Acciani – con la supervisione di Giovanna Regina, direttore creativo di Switch On.
“BariDeeCorsa” ha così contribuito alla promozione dell’appuntamento sportivo, coinvolgendo l’intera città: Istituzioni, esercizi commerciali e associazioni; e soprattutto i cittadini, corridori e non solo. Un risultato di questa portata è stato raggiunto, infatti, anche grazie alla loro partecipazione e alla collaborazione del Comune di Bari, nella persona del sindaco, Antonio Decaro, e dell’assessore all’Ambiente e allo Sport, Pietro Petruzzelli; dell’Università degli Studi di Bari, nella persona del Magnifico Rettore Antonio Felice Uricchio; della Società calcistica FC Bari; del Circolo Canottieri Barion Sporting Club; della Regione Puglia, con il portale ufficiale del Turismo “Viaggiare in Puglia”; del Palace Hotel; della Pazzeria Dregher e del Caffè sotto il mare; del ristorante Frulez. E, non da ultima, all’interpretazione di Takuji Myojin, chef del Taku Ristosushi, che nel ruolo di Sakamoto ha dato vita al tormentone del sushi barese, insieme al pescatore Andrea, in arte Colino, e all’altro protagonista dei video, il noto cantante barese Davide Ceddìa.
Per l’occasione, Switch On ha realizzato una collezione di magliette dedicate al sodalizio con Radio Deejay, indossate dal sindaco Antonio Decaro e dall’assessore Pietro Petruzzelli, durante la conferenza stampa con Linus, alla vigilia della Deejay TEN. Il ricavato della vendita delle T-shirt, disponibili negli store “I Fanizzi”, a Bari, sarà devoluto all’associazione di promozione sociale “PugliaExperience”, che gestisce, a titolo volontario, il servizio d’informazione e accoglienza turistica negli infopoint cittadini (I.A.T.).
“Un piccolo aiuto da parte nostra – ha dichiarato l’Amministratore Unico di Switch On, Nicola Lanzillotta – a sostegno dell’attività di volontariato dell’Associazione, che dà lavoro a ragazzi e che necessita di raccolta di ulteriori risorse economiche. Lavorare con i giovani, dar loro l’opportunità di esprimere i propri talenti – ha continuato Lanzillotta – è un’esperienza esaltante. La realizzazione di “BariDeeCorsa” era, anche a tal riguardo, un’occasione da non lasciarsi scappare. E devo ringraziare per il prezioso consiglio – ha concluso il responsabile di Switch On – Giorgio Di Paola, amico, runner e fedele ascoltatore di Radio Deejay, nonché ideatore del nostro omaggio tanto alla città di Bari quanto alla Deejay TEN, che il prossimo anno ci vedranno ancora in azione”, #DeeCorsa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *