Barile, l’assessore Franciosa aderisce al comitato per il referendum contro la legge elettorale

L’assessore al bilancio del Comune di Barile (PZ), Rocco Franciosa (DeC – Democratici e Cattolici), plaude al movimentismo nazionale e regionale dei politici, intellettuali e ricercatori, a favore del referendum per modificare il sistema elettorale ancora in vigore. “E’ tempo di ridare libertà di scelta al popolo – afferma Franciosa – da troppo tempo mortificato da una legge elettorale da tutti definita ‘legge Porcellum’, che stranamente non si riesce a modificare per via parlamentare. Per questo ritengo necessario un impegno determinato e convinto di tanti a sostegno del comitato per il referendum ‘Io firmo, riprendiamoci il voto’, per cambiare l’attuale legge elettorale. Il popolo è stanco di assistere al teatrino delle nomine fiduciarie con liste bloccate, fatte nelle segrete stanze da segretari di partito che preferiscono propri amici parlamentari e senatori, senza tener conto della voce dei territori. Se la via parlamentare non viene perseguita, per le logiche di interessi partitici trasversali sin qui adottate, allora – sottolinea ancora Franciosa – è opportuno, attraverso lo strumento referendario, far esprimere l’elettorato, che da anni non ha più propri rappresentanti in Parlamento, eletti attraverso la partecipazione e la scelta, principi costituzionali alla base di una Repubblica Democratica. Sono sicuro che la voglia di partecipazione e di libertà darà un importante sostegno all’azione referendaria, facendo riscoprire il gusto di un impegno politico, specie tra le nuove generazioni, a favore dei territori e dei popoli amministrati”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *