A Barletta la mezza maratona intestata a Pietro Mennea

E’ stata presentata questa mattina in conferenza stampa presso la Presidenza della Regione Puglia la “Pietro Mennea Half Marathon 2017- Soffri ma sogni…”. La manifestazione, con il patrocinio della Regione, si svolgerà a Barletta, domenica 19 febbraio alle ore 9.00. Appuntamento presso il Castello della città.
“La Pietro Mennea Half Marathon 2017 è un esempio positivo in perfetta sintonia con le politiche sportive della Regione Puglia – ha detto l’assessore regionale allo Sport Raffaele Piemontese che ha portato anche i saluti del Presidente Emiliano – è un evento in grado di interpretare al meglio i nostri obiettivi. Fondamentalmente tre. L’estensione delle pratiche sportive quanto più possibile per migliorare la qualità della vita, l’incremento del turismo sportivo che fa della Puglia e della bellezza del suo territorio una meta importante e infine l’interpretazione dello sport come un potente strumento terapeutico nei confronti dei soggetti diversamente abili”.
L’edizione zero della Pietro Mennea Half Marathon 2017, con quasi 3mila iscrizioni anche non pugliesi, registra infatti una particolarità, quella di ospitare anche gli sportivi  diversamente abili che, attraverso uno spingitore e un ruotino aggiuntivo per la carrozzella, riescono ad essere in pista e ad abbattere le barriere culturali e sociali. La Puglia, grazie all’associazione Barletta Sportiva, che organizza anche questo evento, è la prima regione del Sud ad aver intrapreso questo percorso di inclusione sociale anche nella corsa.  All’incontro con i giornalisti è intervenuto il consigliere regionale Ruggiero Mennea, nella veste di delegato della Fondazione Pietro Mennea.
“Per noi oggi è importante essere qui in un luogo altamente istituzionale come la Presidenza della Regione Puglia – ha detto Mennea – un segnale molto forte di come questa manifestazione sia organica alle politiche sportive della Regione, tanto è vero che è stata anche inserita nel piano triennale degli eventi”.
“Mennea è un eroe popolare, un simbolo di questa terra – ha continuato il delegato della Fondazione – e noi vogliamo associare la sua immagine, la sua tenacia e la sua determinazione alla Puglia di oggi che sta lavorando alacremente per rafforzare l’identità della sua comunità. Una Puglia veloce, inclusiva e solidale”. La manifestazione sportiva ha come obiettivo la raccolta fondi in favore della Fondazione Pietro Mennea Onlus per finanziare un progetto della diffusione dello sport delle persone con disabilità. Sono intervenuti infine alla conferenza stampa Patrizia Mele, assessore allo sport del comune di Barletta e Vincenzo Cascella, presidente Associazione Barletta Sportiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *