Barletta, muore travolto da un treno

Un uomo è stato investito dall’Eurostar 9350, partito da Lecce alle 5,46 e diretto a Roma, all’ingresso sud della stazione di Barletta delle Ferrovie dello Stato. Secondo la ricostruzione fatta per ora da Ferrovie, l’uomo era un viaggiatore che si stava recando a prendere un altro treno e, per raggiungere il marciapiede dal quale sarebbe dovuto partire, ha attraversato i binari invece di usare il sottopassaggio. Non si sarebbe accorto dell’arrivo in velocità dell’Eurostar che transitava, ed è stato investito in pieno. L’incidente è avvenuto intorno alle 8.

Vani i tentativi dei soccorsi. Immediato anche l’intervento della polizia ferroviaria e dei vigili del fuoco, giunti per scongiurare eccessivi rallentamenti sulla linea (che si sono comunque verificati per tutti i convogli).
I 180 passeggeri che viaggiavano sull’Eurostar sono stati fatti scendere dal treno, che è stato bloccato per accertamenti da parte dell’autorità giudiziaria, e sono stati fatti ripartire con un altro mezzo giunto apposta in stazione a Barletta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *