Basilicata: Il consigliere regionale Mario Polese su evento al San Carlo con il professore Ugo Tesler

“Il conferimento della cittadinanza onoraria al professore Ugo Tesler (in foto) in una data così importante, come i quarant’anni di Cardiochirurgia dell’Azienda Ospedaliera San Carlo di Potenza, è un atto più che doveroso che attesta non solo il desiderio di tanti miei concittadini di onorare la sua umanità e dedizione nell’operato ma che segna, indelebilmente, il sigillo della sua appartenenza al nostro territorio”. Queste le dichiarazioni del consigliere regionale Mario Polese in merito all’evento che si è organizzato per la ricorrenza “1977-2017 – Cardiochirurgia a Potenza: una storia lunga quarant’anni” tenutosi stamane presso l’Auditorium dell’A.O.R. San Carlo di Potenza.
“Potenza e la Basilicata tutta, con questo gesto, – continua Polese – dimostrano che non dimenticano chi ha operato con generosità e grande ingegno alla nascita di un centro interregionale per l’intero Mezzogiorno, facendo da apripista non solo della crescita dell’ospedale ma dell’intero sistema sanitario regionale”.
“La Cardiochirurgia del San Carlo – sottolinea il consigliere -, come l’attività di tutta l’azienda, ha conosciuto momenti di grande successo e momenti di difficoltà, tuttavia la strada intrapresa per il futuro sembra essere quella giusta. I dati recenti, per risultati, complessità e innovazione tendono nuovamente all’eccellenza restituendo al “sistema cuore” del San Carlo il ruolo di riferimento regionale ed extraregionale che gli appartiene. Il tutto inserito in una nuova realtà San Carlo che vuole promuovere attività clinica e ricerca scientifica di I livello”.
“Manifestazioni di grande livello, come quella che si è tenuta oggi al San Carlo, – conclude Polese – conferiscono all’azienda sanitaria quel prestigio e riconoscibilità a livello non solo nazionale ma anche internazionale di cui dobbiamo andarne tutti fieri”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *