Basilicata prima in Italia nel superamento degli ospedali psichiatrici giudiziari

La Regione Basilicata inaugurerà lunedì 30 marzo 2015, alle ore 10 in Via Nilde Iotti a Pisticci la prima R.E.M.S. d’Italia, una nuova struttura che darà corso al superamento degli ospedali psichiatrici giudiziari. La “Residenza per l’esecuzione della misura di sicurezza” ospiterà dieci persone. La struttura è la parte residenziale di una rete regionale che sarà formata anche da nuovi centri a ciclo diurno e che sarà integrata con l’intera rete sanitaria. Nel 2012 la legge ha disposto il definitivo superamento degli ospedali psichiatrici giudiziari e la realizzazione di moderne strutture di presa in carico e cura delle persone, stabilendo l’eccezionalità e, ancor più, la transitorietà del ricovero.
Le Residenze per l’esecuzione della misura di sicurezza hanno caratteristiche di piccole comunità. Saranno diffuse sul territorio e integrate con tutta la rete dei servizi, destinate a ricoveri e non a reclusioni, alla cura e non alla custodia, all’esecuzione, di temporanee misure di sicurezza, volte al recupero ed alla deospedalizzazione. Con le nuove norme e con gli accordi operativi frutto delle intese tra Stato e Regioni si consegue l’obiettivo di prendersi cura di chi vive una condizione di malattia mentale o di grave disagio attraverso la presa in carico da parte dei Dipartimenti di Salute Mentale delle Regioni che potranno utilizzare a questi fini i nuovi servizi, sia a ciclo diurno che residenziale.
Il processo di revisione del sistema ha avuto inizio nell’aprile del 2008 quando, per la prima volta, venne avviato il processo di regionalizzazione delle funzioni sanitarie dei sei Ospedali psichiatrici giudiziari allora esistenti. Con questo accordo tra Stato e Regioni è stato definito il percorso per la dimissione di almeno 300 internati tra i mille allora presenti nelle strutture. Gli ospedali psichiatrici giudiziari furono oggetto anche della relazione del Consiglio d’Europa dell’aprile del 2010 che giudicò scadenti sia le condizioni strutturali, sia quelle degli internati. Lo scorso anno una ulteriore norma in ordine di tempo ha fissato al 31 marzo di quest’anno la definitiva chiusura degli ospedali psichiatrici giudiziari ed il passaggio ai nuovi servizi. Da allora, Governo e Regioni hanno lavorato insieme per rispettare la scadenza e dare attuazione alle leggi.
La cerimonia d’inaugurazione di lunedì a Pisticci prevede i saluti del Sindaco, Vito Di Trani e del Direttore Generale dell’ASM, Pietro Quinto. Dopo l’introduzione dell’Assessore regionale Politiche della Persona Flavia Franconi sono previsti gli interventi di Piero Lacorazza (Presidente Consiglio regionale della Basilicata), Gabriele Donatiello (Presidente del Tribunale di Sorveglianza di Potenza), Vito De Filippo (Sottosegretario di Stato del Ministero della Salute) e del Vice Ministro agli Interni Filippo Bubbico. Le conclusioni sono affidate al Presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *