Bawer Matera sconfitta al fotofinish a Casalpusterlengo

E’ stata giocata ieri sera, 17 maggio, la prima gara di basket tra Assigeco Casalpusterlengo e Bawer Olimpia Matera, valida per le semifinali playoff LNP Adecco Silver. Nel Palazzetto dello Sport di Codogno, i lombardi hanno avuto ragione del roster lucano vincendo di un solo punto, 71 a 70 il punteggio scritto a referto. 

Nel corso della partita, Young e soci avevano più volte tentato di allungare su Cantone e i suoi compagni, che neutralizzavano vantaggi anche importanti (+13 a metà della terza frazione di gioco) e rispondevano poi punto a punto con incursioni rapide ed efficaci. A 18 secondi dal termine, come già era riuscita a fare in precedenza, la Bawer si portava in vantaggio di un punto, ma l’esperienza di Young, che realizzava dalla lunetta due tiri liberi pesantissimi, e la mancata finalizzazione del possesso palla da parte dei materani, consolidavano la vittoria finale a favore dei padroni di casa. 

Ecco come il coach della Bawer, Giovanni Benedetto, riassume il finale di gara: “Gara 1 è stata una partita equilibrata e decisa da episodi fortunati che in questo caso hanno avvantaggiato i lombardi. Mi riferisco alle due azioni finali, con la rimessa in attacco – a mio parere viziata da un’infrazione di 5 secondi – raccolta in maniera fortunosa da Young, che è riuscito a ottenere un fallo a favore e ha realizzato i due tiri liberi con cui la sua squadra si è portata in vantaggio. Subito dopo, avendo anche il tempo di trovare un buon tiro – magari in avvicinamento per guadagnare analogamente un fallo – siamo stati meno fortunati e non abbiamo trasformato l’azione in punti utili per vincere l’incontro. In ogni caso, abbiamo sicuramente assistito a una bella partita, giocata da due squadre che si equivalgono; siamo andati davvero vicini alla vittoria dell’incontro. Ora siamo ancora più convinti e lunedì cercheremo di approfittare della maggiore pressione sui nostri avversari per portare la serie in pareggio.” Infatti gara 2 si svolgerà lunedì, 19 maggio, sempre a Codogno, con inizio alle 21.00, prima che le due formazioni si trasferiscano nel Palasassi di Matera, dove il giovedì successivo, 22 maggio, alle 21.00, si confronteranno ancora per gara 3. 

Anche il pivot Marco Maganza, autore di una buona gara, è fiducioso delle diverse sorti che la trasferta prolungata di Codogno potrà registrare nel secondo incontro di lunedì: “Sono contento della prestazione della prima gara delle semifinali, e credo che la nostra squadra abbia un ulteriore margine di miglioramento che potrebbe esserci proprio utile per il prosieguo della serie. I nostri avversari sono molto determinati, ma le motivazioni non ci mancano, e già da lunedì avremo modo di rifarci di questa sconfitta di misura”. 

Arbitreranno l’incontro i signori Calogero Cappello di Porto Empedocle (AG), Stefano Wassermann di Pordenone (PN) e Mauro Ceratto di Castellazzo Bormida (AL). La radiocronaca web di gara 2 sarà trasmessa sul sito www.olimpiamatera.it, e alternerà commenti da studio a fasi di gioco acquisite dalla cronaca dell’Assigeco Casalpusterlengo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *