Bella, arrestato un 32enne nigeriano sorpreso con droga

I Carabinieri della Stazione di Bella hanno arrestato in flagranza di reato un 32enne, di origini nigeriane, responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nella tarda serata di martedì scorso, 23 marzo, i militari hanno notato l’uomo nei pressi dello scalo ferroviario di “Bella-Muro Lucano”, mentre scendeva da un bus proveniente da Potenza, guardandosi intorno con fare circospetto.
I Carabinieri, attirati da tale comportamento, hanno deciso di effettuare un controllo, al termine del quale è stata rinvenuta una busta con 12 grammi di marijuana occultata all’interno del calzino della gamba sinistra; la droga era già stata suddivisa in 6 confezioni pronte per lo spaccio. Inoltre i una tasca del giubbotto c’erano 35 euro in banconote di piccolo taglio, somma di cui non è stato in grado di giustificarne la provenienza, e pertanto sequestrata anch’essa.
A questo punto, le operazioni di ricerca sono proseguite presso l’abitazione del cittadino nigeriano dove, nascosto all’interno di uno zainetto per bambini, sono stati trovati e sequestrati un bilancino di precisione perfettamente funzionante e vario materiale utilizzato per il confezionamento dello stupefacente in dosi. Al termine degli accertamenti, il giovane è stato arrestato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *