“Benvenuti Bersaglieri” oggi a Pisticci

locandina bersaglieriPiume al vento per tutta la giornata del 14 agosto a Pisticci che accoglie i Bersaglieri dedicando onore e particolare attenzione al glorioso e prestigioso corpo, in una città che pure vanta una nobile tradizione con moltissimi giovani che vi hanno prestato il servizio militare. “Benvenuti Bersaglieri” è l’evento certamente fra i più importanti dell’Estate Pisticcese 2013, promosso dall’Associazione Cavalieri di Nostra Signora del Casale, in collaborazione con l’amministrazione comunale di Pisticci e la Sezione Provinciale dei Bersaglieri di Matera “Col. M. Binetti”. Sin dalle prime ora del mattino, la città sarà svegliata al suono della Fanfara di Orsara di Puglia, che percorrerà le principali vie del centro cittadino. Il ricco programma prevede alle ore 10,00 la celebrazione della S. Messa presieduta dal cappellano militare in piazza Umberto I e subito dopo la deposizione di una corona ai caduti in Piazza Monumento. A seguire il concerto della fanfara e quindi il saluto del sindaco ed autorità con scambio di doni con l’Ass. Nazionale Bersaglieri. Ancora più intenso e ricco di iniziative il programma del pomeriggio con il concentramento in piazza San Rocco per render onore al, patrono di Pisticci, concerti e cortei. In serata, in piazza La Salsa, premiazione dei vincitori del concorso “Città in Fiore” promosso dal Comune di Pisticci e quindi spazio ad artisti locali, con omaggio alle mamme, ed a mezzanotte auguri di buon compleanno a Mario Santarcangelo, animatore e promotore di tante iniziative, ed a tutti i cinquantenni locali, con taglio della torta, brindisi ed intrattenimento musicale con i “Los Locos”. In sede di presentazione, il presidente dell’Associazione Cavalieri di Nostra Signora del Casale dott. Aicibiade Jula, che si è avvalso anche della preziosa collaborazione del cav. Giuseppe Quinto, anche quale ex bersagliere, e di don Leonardo Selvaggi, scrive che lo scopo dell’evento è anche quello di contribuire a cercare il Risveglio prima delle coscienze e poi dell’appartenenza collettiva ad una unica società nella quale deve essere chiaro che il bene di uno è il bene di tutti, e che si cresce insieme solo se uniti. Del comitato d’onore della manifestazione fanno parte il governatore Vito De Filippo, il presidente della Provincia di Matera Franco Stella, i generali Nicola Izzo e Berardino Quinto, il contrammiraglio Enrico Mascia, i colonnelli Lucio Eugenio Cannarile, Filippo Quarata ed Edoardo Minnaya, il ten.colonnello Francesco Vena ed il luogotenente e Cav. Uff. della Repubblica Mario Donato Melfi. Per l’occasione i cittadini sono stati invitati ad esporre sui balconi il vessillo tricolore.

Giuseppe Coniglio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *