Bilancio del primo anno di attività del movimento èPolitic@

In occasione delle festività èPolitic@ tiene a ringraziare personalmente le SS.LL. e le rispettive testate giornalistiche per lo spazio ed il tempo dedicato al nostro Movimento e, soprattutto alle problematiche che abbiamo inteso sollevare e sottoporre all’opinione pubblica, intendendo così svolgere al meglio delle nostre possibilità il ruolo di (ci sia consentito) UNICA forza politica propulsiva e propositiva, limpidamente schierata all’opposizione rispetto alla sgangherata amministrazione di sinistra che, sciaguratamente, detiene le “leve” del potere locale da oltre 2 anni e mezzo, senza alcun effetto positivo, …anzi!
Ebbene, vorremmo augurare a Santeramo, ed ancor più a tutti i Santermani, un 2015 sereno e semplicemente migliore rispetto a quello che sta terminando, tra tasse, balzelli, aumenti e mille sacrifici.
Vorremmo anche sintetizzare un nostro primo bilancio, visto il nostro primo anno (anche meno), di attivismo sul territorio.
Noi siamo un Movimento Politico Locale fatto di persone e non di simboli di partito, fatto di idee e non di ideologie, fatto di facce di uomini e donne di Santeramo e non di bandiere di ogni colore. Così siamo nati, così siamo cresciuti. Le nostre iniziative, le tante mozioni ed interpellanze presentate per il tramite del nostro Consigliere Comunale Giovanni Riviello, le manifestazioni organizzate, le tante battaglie, le iniziative intraprese, le denunce pubblicate, …parlano per noi.
Non intendiamo elencare vittorie, perché la vittoria più bella per noi che non intendiamo fermarci, sarà sempre la prossima.
Come èPolitic@ siamo orgogliosi di poter constatare che abbiamo triplicato il numero di iscritti e simpatizzanti in meno di un anno, segno che Santeramo vuole ancora sperare in una Politica nuova e diversa, di rottura rispetto agli schemi soliti e di netta differenziazione rispetto al passato.
Proprio in questa direzione abbiamo inteso intraprendere la nostra ultima battaglia, quella degli esuberi dal settore del mobile imbottito. Abbiamo ottenuto il coinvolgimento di tutta la città, con commercianti ed artigiani che hanno compreso la gravità della situazione e sono scesi in strada al nostro fianco, a differenza di tanti pseudo “politici” buoni solo a fare solo pomposi ed inutili “convegni e conferenze”.
A questa Santeramo orgogliosa e fiera, a questi Santermani finalmente uniti, intendiamo dire grazie ed augurare un nuovo anno in netta e definitiva ripresa: economica, sociale e (speriamo), anche “politica”.
Concludendo, senza falsa modestia crediamo di aver ottenuto un grandissimo risultato, che anche gli avversari oggi ci riconoscono: abbiamo risvegliato la “Santermanità”, abbiamo innescato una serie di processi a catena che porteranno nuovi e più concreti approcci con la “politica” per la gente comune, fatti di domande che esigono risposte, fatti di consapevolezza e non di ignoranza, di Politica Attiva e non di vuota “Anti-Politica”. In poche parole, ed a differenza dei soliti “commentatori” che quotidianamente scrivono le loro “ricette” (fingendo di ignorare di non averne titolo, visto che quando le hanno proposte i Santermani li hanno sonoramente bocciati), noi crediamo che l’ascolto sia più importante dello sproloquio, perché siamo i primi ad essere stufi delle solite “storielle” recitate in “politichese”, delle belle parole cui non seguono mai i fatti.
Un solo impegno ci sentiamo di garantire, ma per noi è il più importante: èPolitic@ ci sarà, sempre al fianco della nostra città.
A tutti i Santermani giunga il nostro sincero GRAZIE, senza colore politico ma frutto dei veri valori della nostra Comunità.
Movimento éPolit@
Il consigliere comunale
Avv. Giovanni Battista Riviello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *