Bilancio Arlab, Vizziello: “Priorità ai 29 lavoratori a tempo determinato”

“L’approvazione del bilancio pluriennale dell’Arlab, relativo all’arco temporale 2019-21, non può prescindere dalla proroga del contratto di lavoro dei 29 lavoratori a tempo determinato che vedono scadere il prossimo 30 settembre il loro rapporto di lavoro con l’Ente regionale destinato a gestire le politiche attive del lavoro della nostra regione”.

A dichiararlo, in una nota, è il consigliere regionale di Fratelli d’Italia Giovanni Vizziello con riguardo all’approvazione nella II Commissione consiliare permanente del Consiglio regionale del bilancio pluriennale dell’Arlab.

Il consigliere Vizziello, nei lavori di detta commissione, ha posto come pregiudiziale all’approvazione del documento di bilancio “la tutela della condizione di quanti in questi anni hanno acquisito professionalità all’interno dell’Arlab, diventandone parte integrante e fondamentale per il corretto funzionamento delle misure di welfare regionale di competenza dell’Ente”.

Alla dichiarazione dell’esponente di Fratelli d’Italia, ha fatto seguito la condivisione, all’unanimità, della proposta di Vizziello da parte di tutti i componenti della Commissione bilancio del Consiglio regionale.

“Spetterà dunque all’intero Consiglio regionale – conclude Vizziello – recepire la mia proposta, già condivisa da tutti i componenti, sia di maggioranza che di minoranza, di detta Commissione consiliare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *