Blitz della Squadra Mobile di Foggia nei pressi di Candela

Oltre 1 kg e 200 grammi di hashish nascosto in una borsa, tra gli effetti personali. Un carico del valore stimato di circa 7000 mila euro, in partenza da Foggia e diretto ad Ariano Irpino (AV). Il carico, stivato a bordo di una Fiat Marea scortata da quattro persone, è stato bloccato dagli agenti della sezione Narcotici della Squadra Mobile di Foggia.
L’episodio è successo ieri mattina, in via Gandhi, quando gli agenti hanno notato l’auto che si accingeva ad imboccare la superstrada per Candela. A bordo della vettura 4 persone, tra le quali una donna e una persona già nota per altre vicende di cronaca. Fatto, questo, che ha spinto le forze dell’ordine a controllare il mezzo. Alla vista della pattuglia, il conducente della Marea ha ingranato la marcia e ha tentato la fuga.
Gli agenti, dopo aver perquisito l’auto, hanno constatato che il carico di droga era diviso in 2 blocchi da 5 panetti ciascuno e in 2 panetti singoli, tutti protetti da cellophane trasparente e marchiati con la scritta ‘Africa’. E’ così scattato il sequestro dello stupefacente, dell’auto e l’arresto delle 4 persone a bordo dell’auto: un 32enne foggiano residente ad Ariano Irpino, un 36enne, un 27enne e di una donna di 40 anni, tutti residenti nel comune irpino. Nelle disponibilità dei quattro è stata trovata anche la disponibilità della somma di 445 euro, la cui provenienza è da appurare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *