Brindisi, la Guardia di Finanza sequestra prodotti cinesi

Maxi operazione della Guardia di Finanza presso lo scalo marittimo di Brindisi dove sono stati sequestrati migliaia di prodotti di origine cinese pericolosi per il consumatore. In un autoarticolato con targa bulgara e proveniente dalla Grecia, rinvenuti 26 mila occhiali premontati per correggere difetti di vista e 2.500 flaconi di profumo contraffatto e riportante il nome di una nota casa. Una persona è stata denunciata all’autorità giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *