Brindisi, sequestrati beni ad un contrabbandiere

La Guardia di Finanza di Brindisi ha sequestrato beni per complessivi 8 milioni di euro ad un ex contrabbandiere brindisino. L’operazione, ribattezzata ‘Atlantide II’, ha permesso di scoprire che l’uomo, già noto alle forze dell’ordine, era dedito al riciclaggio di denaro derivante dal commercio di sigarette. In particolare, le Fiamme gialle hanno sequestrato una villetta a schiera di 9 vani strutturata su 3 livelli, cinque terreni di oltre 9 ettari, quote societarie in tre imprese di Brindisi, operanti nel ramo portuale e nel settore edile, disponibilità finanziarie per 6,5 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *