Burgesi, incontro tra gli enti, strutture tecniche regionali, sindacati e i sindaci di Ugento, Acquarica del Capo e Presicce

“Nelle scorse settimane il tavolo appositamente convocato per la situazione che riguarda la discarica di Burgesi, in territorio di Ugento, si era aggiornato con l’obiettivo di discutere della proposta, avanzata dal comune salentino, di monitoraggio dell’area vasta nell’interno della discarica. Quest’oggi, come previsto, il tavolo si è incontrato nuovamente valutando positivamente il progetto del comune”. Così l’Assessore alla Qualità dell’Ambiente della Regione Puglia, Domenico Santorsola, al termine dell’incontro avvenuto presso la sede dell’assessorato tra enti strutture tecniche regionali, Arpa, Asl, Provincia di Lecce, sindaci dei comuni di Ugento, Acquarica del Capo e Presicce.
“Tutti i soggetti convocati – prosegue Santorsola – erano presenti ed hanno dato il proprio concreto contributo alla discussione che è stata serena e pragmatica. E’ il segno dell’attenzione rivolta dai soggetti coinvolti al tema e della volontà di addivenire ad una soluzione condivisa in cui ciascuno faccia la sua parte in maniera attiva”.
“Il tavolo ha ritenuto condivisibile la proposta avanzata dal comune di Ugento in quanto la stessa contribuisce a fornire il quadro dello stato dell’ambiente e delle matrici ambientali, proponendo adeguate indagini sia sul corpo della discarica sia sulle potenziali ricadute all’esterno della stessa. Tutti gli elementi emersi nell’incontro – conclude Santorsola – confluiranno nella proposta di investigazione che il Comune di Ugento si è impegnato a definire entro breve. A nome mio personale e di tutti i soggetti istituzionali presenti esprimo soddisfazione per le modalità con cui si procede e per l’esito dell’incontro di oggi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *