C1 Tennistavolo: girone di fuoco per la Pegasus Matera tra Sicilia, Calabria e Basilicata

Sarà il girone R quello che vedrà protagonista la prima squadra della A.S.D. Tennistavolo Pegasus nel campionato nazionale di  C1 2021/2022: è questo quanto hanno stabilito i sorteggi della FITeT – Federazione Italiana di Tennistavolo, che hanno così collocato la compagine materana in un vero e proprio girone di fuoco, tra sfide delicatissime e una miriade di chilometri da macinare.

Tra Sicilia, Basilicata e Calabria il team materano sponsorizzato Nuzzaci Strade toccherà infatti quota 3850 km per quanto riguarda le trasferte, durante le quali sarà necessario mantenere altissima la guardia nel tentativo di avvicinare il prima possibile l’obiettivo salvezza: sarà proprio in trasferta che si decideranno i singoli piazzamenti di classifica, piazzamenti ai quali la Pegasus vuole guardare con fiducia dopo il secondo posto raggiunto nella categoria non più di quattro mesi fa.
Quest’anno l’asticella si alza però ulteriormente: di fronte ci saranno infatti ben due formazioni di Messina – la Pongistica e la Top Spin – nonché la catanese Il Circolo Etneo a chiudere il quadro dei rooster isolani. Per la Calabria, invece, la Nuova Luzzi e la Polisportiva Galaxy di Reggio Calabria rimangono sempre agguerritissime e combattive, mentre completa il girone l’altra lieta notizia lucana, la matricola I Calanchi Montalbano Jonico del presidente Vincenzo Malvasi. Insomma si prospetta proprio un’altra annata vietata ai deboli di cuori, con il tennistavolo assoluto protagonista dello sport del Sud Italia.

L’esordio della Pegasus è fissato per sabato 9 ottobre quando a Matera farà tappa la Top Spin Messina “Carrubamia”: la Pegasus c’è, Matera c’è, e noi siamo pronti a vivere un’altra intensissima stagione sportiva tutti insieme!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *