Cacciatore colpito da proiettile in un bosco a Francavilla Fontana

Un cacciatore di 60 anni di Villa Castelli è stato colpito alla testa da un proiettile sparato per sbaglio da un compagno di battuta. L’episodio è accaduto domenica mattina a Francavilla Fontana, e fortunatamente l’uomo è stato colpito in maniera non mortale, anche se è stato necessario il ricovero presso il reparto di Chirurgia Plastica dell’ospedale Perrino di Brindisi. La dinamica dell’incidente resta ancora tutta da chiarire.
Erano circa le 8 di mattina quando l’uomo si trovava nei boschi tra Francavilla e Villa castelli, in agro di Francavilla Fontana. Era in compagnia di un amico, pure lui cacciatore quando il colpo lo ha raggiunto al capo e al volto: una tragedia evitata solo per pochi millimetri. Una volta arrivato al pronto soccorso a bordo di un mezzo del 118, l’uomo è stato immediatamente medicato per poi essere trasferito nel reparto di chirurgia plastica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *