Camera di Commercio, questione maltempo bloccata

Senza l’attivazione del decreto governativo sulle calamità e di un elenco delle imprese che nel Metapontino hanno subito, nel marzo scorso, i danni della alluvione, la Camera di commercio di Matera non potrà attivare quelle misure finanziarie di sostegno già previste dal fondo perequativo. Lo afferma il presidente della Camera di Commercio, Angelo Tortorelli, in risposta alle sollecitazioni degli operatori economici dopo quanto annunciato nel corso di un incontro operativo sui problemi subiti dalle diverse attività, svoltosi nel marzo scorso presso il Consorzio Metapontum Agrobios“.

“L’Ente – ha detto Tortorelli – si è impegnato da subito nel reperire risorse attraverso la costituzione del fondo perequativo, ma senza il decreto governativo sulle calamità e senza un elenco ufficiale delle imprese danneggiate non è possibile erogare risorse alle imprese. E’ auspicabile che i soggetti preposti alla definizione dei due importanti documenti, siano sensibili e accelerino la pubblicazione di provvedimenti importanti e attesi, per aiutare le nostre imprese a uscire da un situazione di difficoltà aggravata dalla crisi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *