Canepa, Capone incontra i sindacati e Confindustria

“Il gruppo Canepa è obbligato a mantenere i propri livelli occupazionali almeno fino al 2020, in virtù del Contratto di programma sottoscritto con la Regione Puglia nel ciclo di programmazione 2007-2013 per gli investimenti a Melpignano”. È quanto ha ribadito l’assessore allo Sviluppo economico Loredana Capone incontrando oggi a Lecce i sindacati e Confindustria che avevano espresso preoccupazione per i livelli occupazionali dell’impresa Tessitura del Salento Industriale srl di Melpignano che fa parte del gruppo Canepa. La società tra l’altro ha presentato con altre due aziende un nuovo progetto di investimento sempre a Melpignano per circa 10 milioni di euro, per il quale sono state richieste le agevolazioni dei Contratti di programma del nuovo ciclo di programmazione (2014-2020) per cinque milioni.
“Si è trattato di un incontro proficuo – ha spiegato l’assessore – nel quale abbiamo chiarito che sulla nuova proposta di investimento arrivata durante l’estate è in corso una puntuale istruttoria finalizzata alla valutazione del progetto di ricerca e sviluppo e delle prospettive di industrializzazione dei risultati nel territorio”.
“Quanto all’iter dell’istruttoria – chiarisce l’assessore – la Regione ha assicurato come sempre la massima attenzione. Proprio per questo la prossima settimana sarà convocato un incontro tecnico tra le aziende proponenti e Puglia Sviluppo, la nostra società in house che si occupa dell’istruttoria”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *