Canosa ed i suoi ipogei: visite guidate e realtà spaziale aumentata nel sottosuolo

I principi dauni narrano il passaggio dal mondo terreno a quello ultraterreno attraverso la tecnologia.
Gli affreschi prendono vita, con i loro protagonisti, grazie alla realtà spaziale aumentata, nell’ipogeo del Cerbero.
Storie di principesse, con i loro preziosi corredi, negli Ipogei Lagrasta.
Antico e moderno si fondono nell’ipogeo di Vico San Martino.
Continuano le visite guidate a Canosa di Puglia, con il tour “La città degli ipogei”, organizzato dall’ass. Amici dell’archeologia e dalla Fondazione Archeologica Canosina, con il patrocinio della Regione Puglia e del Comune di Canosa di Puglia
Sabato 26 giugno, ore 18.00, e domenica 27 giugno, ore 10.30 e 18.00, vi aspetta un entusiasmante tour nel sottosuolo canosino!
Di seguito l’itinerario:
• IPOGEO D’AMBRA(IV-III sec.a.C.);
• IPOGEO DEL CERBERO (III sec.a.C.) con affresco raffigurante il mitologico cane Cerbero e realtà spaziale aumentata;
• IPOGEO DI VICO SAN MARTINO (V sec.a.C.- I sec.a.C.);
• IPOGEO LAGRASTA I (IV sec. a.C.-Isec.d.C.). Il più importante complesso funerario di Canusium e dell’intera regione, composto da tre tombe a camera.

Per ulteriori curiosità rimandiamo alla pagina Facebook: Fondazione Archeologica Canosina. Per ulteriori informazioni e per le prenotazioni contattare la seguente utenza: 3338856300

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *