Capitale della Cultura Europea del 2021 sarà Novi Sad

“Apprendo la notizia della vittoria della città serba di  Novi Sad a Capitale europea della Cultura nel 2021  e non posso che congratularmi con la comunità serba che muove così un passo importante nella sua storia e nel suo sviluppo”.

Così il sindaco Raffaello de Ruggieri commenta la decisione della commissione Ue che ha scelto la cittadina, pur non appartenente alla Ue.

Ogni tre anni, infatti, secondo la nuova normativa dell’Unione europea, un Paese candidato all’adesione all’Ue, può presentare la propria candidatura.

“Rappresentare la cultura europea vuol dire parlare le lingue che compongono la sua universalità, dare voce alle culture che ne hanno costruito la storia, come è accaduto con Matera che ha alle spalle una vicenda lunga 7000 anni  e che nel 2019 rappresenterà l’Europa – ha aggiunto il sindaco – Il mio benvenuto nell’ampio contesto delle capitali europee della cultura giunga, dunque, agli uomini e alle donne di Novi Sad e ai loro rappresentanti istituzionali, chiamati ad una sfida storica”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *