Carichi di grano sottoposti a microcampionamento nel porto di Bari

Un’indicazione di micotossina presente, un’aflatossina dannosa per la salute è stata rintracciata su uno dei carichi di grano sottoposti a campionamento dal Corpo Forestale dello Stato nel porto di Bari, dopo l’allarme lanciato da Coldiretti sulla bontà del prodotto importato. Lo ha riferito il commissario capo della Puglia del Corpo Forestale dello Stato, Giuliano Palomba, che ha coordinato i controlli odierni.
Il carico sul quale è stata trovata la indicazione di micotossina è arrivato dal Messico, ed era a bordo della nave Ecopride, battente bandiera panamense e proveniente da Cristobal. Sono sette i camion carichi di grano sottoposti a controllo, al porto di Bari, dagli uomini della Forestale. Inoltre, sono stati prelevati altri campioni dello stesso carico e da altre navi, provenienti da Canada, Panama e Regno unito, destinati a esami di laboratorio più approfonditi.
Le micotossine sono prodotte da ceppi fungini, Aspergillus flavus e Aspergillus parasiticus, e si rivelano, divise per serie differenti, altamente tossiche per la salute umana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *