Carlo Verdone inaugura la 16esima edizione del ‘Sa.Fi.Fer’ nelle Grotte di Castellana

“Questo posto è molto più interessante del mio film. Sono rimasto a bocca aperta, non immaginavo una cosa così straordinaria, veramente fantastico. Per il prossimo film un pensierino ce lo faccio”. L’attore e regista Carlo Verdone ha inaugurato nelle Grotte di Castellana la sedicesima edizione del ‘Sa.Fi.Ter – Salento Finibus Terrae – Film Festival Internazionale Cortometraggio’, il festival di cinema itinerante, diretto dal regista Romeo Conte e organizzato dalla Events Production, che farà tappa in tre diverse città pugliesi, Castellana, San Severo e Peschici, sino all’8 luglio.
Nelle grotte, a 70 metri di profondità, tra stalattiti e stalagmiti, è stato proiettato il suo ultimo film “Benedetta Follia”. “Dopo aver girato nelle catacombe romane – ha detto Verdone – potrei girare qui, in questo luogo che è la presenza di Dio nella natura”. Dopo la proiezione del film, a Verdone è stato consegnato il premio Sa.Fi.Ter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *