Carmelo Grassi confermato Presidente del Consorzio Teatro Pubblico Pugliese

Carmelo Grassi è stato riconfermato Presidente del Consorzio del Teatro Pubblico Pugliese. Il voto è stato espresso all’unanimità dall’Assemblea dei Soci del Consorzio. Grassi sarà affiancato da Paolo Ponzio, professore presso l’Università di Bari e consigliere culturale del sindaco barese, che ricoprirà il ruolo di vice presidente. Grassi, giunto al quarto mandato da Presidente, ha portato il Teatro Pubblico Pugliese a risultati straordinari, riconosciuti nazionalmente, favorendo la crescita e lo sviluppo delle attività teatrali e di nuove dinamiche e sinergie virtuose nelle politiche di promozione del pubblico e della diffusione dello spettacolo di qualità.

“Sono molto felice per la fiducia che i soci hanno hanno concesso non solo al mio operato, ma anche in quello della struttura – ha dichiarato Carmelo Grassi – In questi anni sono state molte le scommesse vinte ed i riconoscimenti che il Teatro Pubblico Pugliese, e più in generale la Regione Puglia, hanno conquistato a livello nazionale ed internazionale nei settori dello spettacolo dal vivo. Il prossimo mandato sarà contrassegnato dalla continuità con quanto fatto sinora, ma con uno sguardo rivolto al futuro, orientato all’innovazione e alla multidisciplinarietà, per uno sviluppo culturale e sociale sempre più significativo dell’intero territorio pugliese”.

Voto unanime anche per gli altri componenti del Consiglio di amministrazione Simona Manca (Vice Presidente e Assessore alla Cultura della Provincia di Lecce), Angelo Michele Consiglio (Assessore alla Cultura del Comune di Bisceglie) e Giuseppe D’Urso (Consigliere comunale con delega alle attività culturali del Comune di Foggia).

Ma, affinchè si possa dare piena rappresentanza negli organi del Teatro, si attende la nomina del Presidente del Collegio dei Sindaci revisori, che avverrà nella prossima primavera e che sarà espressa dalle Amministrazioni Provinciali.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *