Carnevale di Putignano 2011

Atterrerà domani, martedì 8 febbraio, alle 12.10, all’aereoporto di Bari il volo Ryanair che riporterà a casa la delegazione putignanese partita per il carnevale di Goch sabato scorso. Farinella (quest’anno interpretata da Dino Parrotta) è quindi pronto ad affrontare tutti gli appuntamenti del suo Carnevale. Dopo una tre giorni densa di appuntamenti istituzionali e conviviali le basi per un gemellaggio saldo e duraturo fra il Carnevale di Putignano e il Carnevale di Goch sono state piantate. Della delegazione putignanese, composta da amministratori, propagginanti e rappresentanti dell’Accademia delle Corna, facevano parte il Presidente della Fondazione Carnevale di Putignano Giuseppe Genco, il Sindaco Gianvincenzo Angelini De Miccolis e la maschera di Farinella. Ad accoglierli il Sindaco di Goch Mr. Karl Heinz Otto con il suo Consiglio comunale, il Principe e la PrincipessaMarcus I e Anna I, ed una rappresentanza del Karnevals-Club-Concordia (KCC) Goch e.V. 1994. del Carnevale di Goch

Per il presidente Genco i collegamenti Ryanair tra la Puglia e la Germania consentono di guardare con fiducia al futuro del Carnevale di Putignano e permettono di investire in modo strategico sulla sua promozione sia a livello nazionale che internazionale. “L’intento – ha sottolineato Genco – è quello di promuovere Putignano, le sue bellezze e le sue peculiarità, all’interno di un territorio splendido come la Valle d’Itria. Potremo così divenire meta turistica sia invernale che estiva, particolarmente appetibile agli abitanti di una delle aree più ricche della Germania”.

Ma l’appuntamento non si esaurisce qui. In occasione dell’edizione estiva del Carnevale di Putignano, infatti, lo scambio funzionerà a parti invertite. Durante le “Notti dei giganti di carta” (1-2-3 luglio 2011), infatti, una delegazione dei nuovi amici tedeschi sarà ospite in Puglia. Un’idea che si inserisce di diritto nella tradizionale vocazione al dialogo della manifestazione putignanese, ma che serve anche da lancio per la destagionalizzazione del turismo che la città, insieme alla Regione Puglia sta portando avanti.

In questa stessa direzione, ma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *