Cartapesta in mostra, da venerdì in Provincia

Da venerdì 20 giugno a venerdì 27 giugno nell’atrio della Provincia sarà allestita “Cartapesta in mostra”, il risultato di un corso di formazione curato dall’Ageforma. Il progetto, che rientra nell’asse II – Occupabilità – Linea di attività: Orientamento e formazione Professionale P.O. Basilicata 2007-2013 rivolto a 15 allievi, è nato dall’esigenza di fornire un’opportunità formativa- lavorativa facendo acquisire delle competenze specifiche nel settore dell’artigianato artistico.
“Crediamo molto nel valore dell’artigianato come eccellenza culturale. Un elemento centrale della strategia di rilancio economico locale che stavamo rischiando di perdere – ha evidenziato l’assessore al ramo, Michele Grieco – e che ci siamo impegnati a recuperare nell’interesse di un protagonismo attivo ed efficace dei giovani. Da un lato una professionalità che rafforza l’identità, unica, di una città candidata a capitale europea della cultura nel 2019 e, dall’altra, una sapienza e un sapere che non si cancellano e che continuano a essere tramandati. La cultura diventa volano economico significativo perché rappresenta il vero capitale, una ricchezza unica e non replicabile, che è espressione della nostra identità culturale e che rappresenta anche la chiave di volta per emergere con successo dalla sfida della globalizzazione.”
Il percorso formativo della durata di 300 ore è stato articolato in due fasi: una prima fase d’aula e laboratorio; una seconda fase di stage presso una bottega artigiana.
Gli allievi hanno acquisito le tecniche e le metodologie per la lavorazione della cartapesta eseguendo i compiti necessari alla realizzazione di manufatti, rispettando l’ordine delle procedure e tecniche, sapendone descrivere la tipologia, la storia e la funzione.
“L’acquisizione di competenze in questo settore mette al centro la persona nel suo essere individuo – ha concluso il presidente Stella – attraverso la realizzazione di attività legate alla lavorazione della cartapesta, un arte antichissima che in particolare a Matera trova la sua massima espressione nella realizzazione a cura di maestri artigiani del settore del carro trionfale in onore di Maria Santissima della Bruna Patrona della città. Un culto lungo 625 anni, testimone di una città che è un laboratorio culturale d’eccezione.”
Orari mostra: dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 20.00 e il sabato dalle 9.00 alle 13.00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *