Casa dello Studente a Matera, i tempi stringono

“Concordo con quanto propone il consigliere regionale, Vincenzo Santochirico, sulla necessità di istituire subito una cabina di regia per avviare quanto prima, i lavori della Casa dello studente e per scongiurare il rischio che il Ministero dell’Università revochi il finanziamento”.

Lo afferma il sindaco di Matera, Salvatore Adduce, annunciando che nei prossimi giorni promuoverà un incontro con  la Regione, l’Università e l’Ardsu allo scopo di verificare la possibilità di istituire una cabina di regia e di definire i contenuti di un’intesa rivolta a definire un vero e proprio crono programma capace di dare certezze ai tempi di realizzazione della Casa dello studente e del campus universitario”.

Per il sindaco Adduce, infatti, il progetto di una cittadella universitaria va assolutamente rilanciato evitando distrazioni e riducendo al massimo i tempi burocratici per difendere un importante presidio di sviluppo culturale, scientifico ed economico. Nel cogliere positivamente la grande disponibilità messa in campo dall’assessore Gentile, sono certo che già nelle prossime ore tutti insieme sapremo rafforzare la cooperazione istituzionale con effetti positivi per la realizzazione del polo universitario a Matera”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *