‘Case sulla Verdesca’ in versione multisensoriale

“Case sulla Verdesca”, uno dei più celebri quadri dell’artista Maria Padula, ha da oggi una versione multisensoriale. L’iniziativa è di Caruso & Grassi Tour Operator che ha installato, nell’incantevole contesto di Masseria Crisci sul lago del Pertusillo, l’innovativo attrattore turistico – culturale dedicato agli ipovedenti e non vedenti. Più precisamente si tratta di una istallazione multisensoriale, accessibile ai non vedenti, composta dal quadro a rilievo e da un percorso multisensoriale che conduce alla scoperta dei singoli elementi raffigurati nell’opera: il dipinto è trasformato, smontato e rimontato favorendo una percezione multisensoriale: da bidimensionale in tridimensionale, sia visiva che tattile. Si sono utilizzate diverse tipologie di materiali per stimolare la diversità delle superfici, l’olfatto attraverso l’uso di materiali profumati: si potranno così toccare i materiali e si avrà percezione dei volumi, s’incontreranno elementi naturali, si esplorerà il quadro in modo plurisensoriale, facendo in modo che il visitatore possa “toccare” realmente una realizzazione artistica pittorica. L’ambientazione multisensoriale è completata dal ritratto di Leonardo Sinisgalli – il celebre poeta ed intellettuale nativo di Montemurro -, ispirato da un’opera sempre di Maria Padula.
Silvio Grassi, ideatore del progetto dichiara: “La copia multisensoriale di Case sulla Verdesca rappresenterà una ulteriore tappa nel viaggio affascinante che i turisti possono intraprendere in val d’Agri. Inoltre parliamo di un’opera accessibile ai non vedenti, e quindi di un piccolo servizio reso a queste persone. Ringrazio il Gal Akiris che, oltre ad essere co-finanziatore del progetto (tramite un bando pubblico), ha messo a disposizione lo spazio necessario all’opera nella propria sede, cioè all’interno della meravigliosa Masseria Crisci”.
Prospero Cassino, p residente del Gal Akiris, precisa “Con questa iniziativa si raggiunge un duplice risultato: ampliare l’offerta turistica territoriale e rendere omaggio ad un’apprezzata artista figlia di questa terra: Maria Padula. Voglio evidenziare a tal proposito la disponibilità manifestata degli eredi della Padula e le belle parole spese verso questa innovativa attività”.
Michele Tropiano, presidente del Consorzio Turistico dell’Alta Val d’Agri, sottolinea come: “al marchio di promozione turistica “Life & Food Val d’Agri” (www.lifeandfood.it) si aggiunge quest’altra chicca, segno evidente che questo territorio cresce turisticamente e vuole continuare a farlo. Noi imprenditori siamo pronti a raccogliere questa sfida”.
Per ulteriori informazioni e prenotare una visita scrivere a info@carusograssi.it o tel. a 0835 1973866.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *