Casi ‘positivi’ al Covid tra i migranti a bordo della nave ‘Rhapsody’ giunta a Bari

Ci sono alcuni casi positivi al Coronavirus tra i migranti giunti nelle scorse ore nel porto di Bari a bordo della nave Rhapsody. Si tratterebbe, secondo le prime informazioni, di persone già poste in isolamento e che, essendo positive, non potranno lasciare la Rhapsody.
Intanto nelle scorse ore sono partite le operazioni a bordo della nave Rhapsody relative al trasferimento del secondo gruppo di migranti verso centri di accoglienza o di rimpatrio; nel gruppo ci sono solo adulti, ma al momento non si conoscono le destinazioni. I migranti sono stati trasferiti sui bus direttamente all’interno della nave. A coordinare le operazioni, oltre gli uomini della Polizia locale, gli operatori Croce Rosse dell’Usmaf che si stanno occupando anche degli accertamenti sanitari. Stando alle dichiarazioni del Prefetto di Bari, Antonella Bellomo, le operazioni potrebbero durare anche diversi giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *