Castellaneta ottiene il riconoscimento di “Spighe Verdi 2020”

La città di Castellaneta è fra i 46 comuni d’Italia che hanno ottenuto il prestigioso riconoscimento di ‘Spighe Verdi 2020’, la certificazione di Fee Italia, la stessa organizzazione che assegna le Bandiere Blu del mare, e Confagricoltura. Il vessillo di ‘Spighe Verdi’ è sinonimo di qualità e di comportamenti virtuosi in termini di agricoltura sostenibile e qualità della vita, e premia proprio quei comuni in grado di coniugare il rispetto dell’ambiente, l’uso del suolo, innovazione in agricoltura e raccolta differenziata. Sono cinque le località della Puglia che hanno ottenuto il vessillo, di cui tre possono vantare l’accoppiata Bandiera Blu e Spighe Verdi, ovvero Castellaneta, Carovigno e Ostuni.
Il primo cittadino di Castellaneta, Giovanni Gugliotti, ha espresso la sua soddisfazione per il riconoscimento. “Un premio che avrà ricadute in termini di marketing per gli operatori turistici e per le aziende agricole, che possono fregiarsene sui loro prodotti, ma anche per confermare il percorso di gestione del territorio che l’intera Amministrazione comunale ha intrapreso. Abbiamo scommesso sulla valorizzazione delle naturali vocazioni del territorio, come turismo e agricoltura, salvaguardando la sostenibilità, la partecipazione pubblica, la gestione dei rifiuti attraverso la raccolta differenziata, la valorizzazione delle aree naturalistiche e l’innovazione in agricoltura”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *