Rapporto su uso farmaci in Italia, in Puglia drastica riduzione dellaspesa farmaceutica convenzionata

Emiliano: “Mano a mano, con la collaborazione dei farmacisti, dei medici di famiglia e ospedalieri e dei nuovi farmacisti ospedalieri che abbiamo assunto, senza sanzioni o azioni brusche, abbiamo consentito a ciascuno di rieducarsi a modalità prescrittive più compatibili con la media nazionale e che ci consentono di utilizzare questi trecento milioni finora spesi in più, per l’assunzione di nuovo personale”.

Leggi il seguito