Cavonica, attenzione alle strumentalizzazioni

fondovalle cavonicaSegnaliamo con preoccupazione l’assoluta non veridicità dei “fatti” contenuti nella nota dell’Ugl Basilicata, comparsa su alcune testate on line, riguardante la Cavonica. Premesso che gli incidenti a cui viene fatto riferimento non si sono mai verificati, si evidenzia come l’arteria viaria non presenti assolutamente le condizioni di disfacimento lamentate. Da sopralluoghi effettuati giovedì scorso dai tecnici dell’Ente sono emerse 7 situazioni anomale di cui 1 legata alla presenza di un metanodotto e 6 punti di leggero deterioramento del corpo stradale che saranno ripristinate a cura della ditta esecutrice. Una situazione che riguarda l’1 per mille dell’intera pavimentazione stradale realizzata e che rientra nella fisiologia di un’opera.

Considerando l’impegno che l’Amministrazione ha sempre profuso e continua a profondere, nonostante gli innumerevoli problemi, nella risoluzione delle questioni che attanagliano la provincia, appare quanto meno inopportuno che proprio i soggetti deputati a tutelare l’interesse del territorio prestino il fianco ad azioni destabilizzanti l’equilibrio sociale che minano gravemente la reputazione di una istituzione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *