Cerimonia di premiazione del concorso “Parlami d’amore” promosso da Donne 2019 e liceo Classico e Artistico

“Parlare di sentimenti, oggi, vuol dire utilizzare il linguaggio più efficace”. Così l’assessore ai Sassi Paola D’Antonio ha commentato, a margine della premiazione del concorso “Parlami d’amore”  promosso dall’associazione Donne 2019 e  dal liceo Classico e Artistico con la consulenza della professoressa Melina Fabrizio.

“Viviamo una fase storica in cui le emozioni rischiano di essere nascoste per lasciar spazio a espressioni virtuali che nulla hanno a che vedere con l’essere umano, con la persona. Grazie a iniziative come quella promossa in questo caso – prosegue – possiamo invece recuperare proprio un elemento vitale come l’amore del quale soprattutto i giovani devono essere interpreti.

Il riconoscimento a quattro espressioni di questo sentimento è infatti lo strumento migliore per individuare la voce più adatta a descriverne le fasi più belle, dalla prosa alla pittura, dal fumetto all’elaborazione multimediale.

La nostra civiltà  – conclude l’assessore – non può che tutelare e valorizzare l’amore che è e sarà sempre la voce più significativa per combattere odio e violenza”.

Il concorso ha premiato quattro elaborati (quello in prosa è stato letto dalla prof.ssa Rosalba Demetrio). La cerimonia è avvenuta alla presenza della Presidente nazionale Forum dei Giovani, Maria Cristina Pisani, del consigliere comunale Vito Sasso, della Presidente di Aide Donne 2019, Anna selvaggi.

Presenti anche la dirigente Patrizia Di Franco e le docenti: Maghita Palumbo, Maria Luisa Serinelli, Francesca Asquino, Marcella Adago e Angela Reale.

LE QUATTRO ESPRESSIONI PREMIATE

PRODUZIONE LETTERARIA

1 – Vincitrice Martina Lascaro

Il racconto propone il dramma interiore di una giovane coppia che ha perso tragicamente una bambina. Una vicenda dolorosa che mette in atto un percorso autodistruttivo sul piano personale e distruttivo all’interno della coppia. La scrittura, densa e a tratti forte ed incisiva e una sapiente tecnica narrativa conferiscono intensità al racconto, avvincente nella trama, coinvolgente sul piano emotivo ed originale nell’intuizione letteraria.

PRODUZIONE ARTISTICA

1° posto per la sezione fumetti all’opera CUPID di Pasquale Lacerra frequentante la classe 2B del Liceo Artistico Carlo Levi di Matera, è stata apprezzata la dinamicità e puntualità tra il testo e le immagini, il tratto grafico chiaro, pulito ed efficace sia nelle rappresentazioni panoramiche che nei primi piani. Virtuosismi rendono il racconto avvincente in una consequenzialità logica ed, in alcuni casi, sorprendente.

Per la sessione pittura 1° posto all’opera dell’alunna Sharon Galgano frequentante la 3A del Liceo Artistico Carlo Levi di Matera, nell’opera spiccano la padronanza della tecnica pittorica scelta, l’intensità della composizione pittorica e la personale interpretazione del tema dato.

PRODUZIONE MULTIMEDIALE

1 – Vincitrice Roberta Gioia

Il video, sintesi efficace e suggestiva dell’incipit di un amore, associa in modo originale immagini e parole: i disegni riescono a raccontare le emozioni più delle parole consentendo così ad una trama narrativa semplice e sostanzialmente denotativa di arricchirsi di nuove sfumature connotative.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *