Cestari di Winfly illustra prospettive e criticità della Pista Mattei di Pisticci Scalo

Una famosa e simpatica canzone degli anni settanta diceva Finchè la barca va lasciala andare…. Nell’aviosuperficie di Pisticci Scalo questo ritornello ha rappresentato un potenziale fattore di sviluppo e potenziamento della struttura  aereoportuale lucana che inaspettatamente per una dettagliata serie di fattori tarda ad arrivare.

Alfredo Cestari, amministratore della Winfly illustra i programmi dell’aviosuperficie Mattei  e denuncia una dettagliata serie di criticità e responsabilità di alcuni rappresentanti delle istituzioni lucane che continuano a rallentare  della pista di Basilicata, volano di promozione del territorio e dell’economia lucana.

Guarda il video e l’intervista di Alfredo Cestari – Amministratore Winfly:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *