La CGIL Matera a sostegno del referendum per abrogare parti della L 243/2012

Anche la CGIL di Matera si mobilita per raccogliere le firme a sostegno del referendum per abrogare parti della L.243/2012., norma che attua in Italia il l’accordo europeo che impone il pareggio di bilancio.
La campagna è promossa da un comitato trasversale di professori universitari, economisti, esperti di diverso orientamento politico. Sui 4 quesiti proposti si dovrà pronunciare in autunno prima la Cassazione sulla regolarità della raccolta firme e poi la Corte Costituzionale sull’ammissibilità del merito.
Nel rispetto dei vincoli costituzionali, l’iniziativa referendaria mira ad abrogare il deleterio surplus di austerity introdotto in Italia rispetto ai trattati internazionali, e a lanciare alle istituzioni europee un segnale che le induca a prendere atto degli insuccessi delle politiche restrittive di questi anni.
I quat¬tro «Sì» richie¬sti potreb¬bero modi¬fi¬care l’applicazione «ottusa» del prin¬ci¬pio dell’equilibrio di bilan¬cio, eli¬mi¬nando alcune gravi stor¬ture intro¬dotte dal Par¬la¬mento Italiano: si eliminerebbero così le dispo¬si¬zioni che obbli¬gano Governo e Par¬la¬mento a fis¬sare obiet¬tivi di bilan¬cio più gra¬vosi di quelli defi-niti in sede euro¬pea; infatti il refe¬ren¬dum abroga la dispo¬si¬zione che pre¬vede la corrispondenza tra il prin¬ci¬pio costituzionale di bilan¬cio e il co¬sid¬detto «obiet¬tivo a medio ter¬mine» sta¬bi¬lito in Europa, una norma che non è impo¬sta dal Fiscal com¬pact.
Se passasse quanto proposto dal referendum, l’Italia potrebbe ricor¬rere all’indebitamento per rea¬liz-zare ope¬ra¬zioni finan¬zia¬rie, un’azione oggi vie¬tata. Infine, ver¬rebbe abro¬gata l’attivazione auto¬ma¬tica del meccanismo che impone tasse o tagli alla spesa pub¬blica in caso di non raggiungimento dell’obiettivo di bilan¬cio, deciso dai trat¬tati internazionali e non dall’Unione europea.
A Matera si potrà firmare in piazza Vittorio Veneto sabato 13 settembre p.v. dalle ore 19:00 alle ore 21:00 e domenica 14 e 21 settembre p.v. dalle ore 11:00 alle ore 13:00.
Inoltre ci sarà un banchetto dedicato il giorno 20 settembre p.v. in occasione dell’iniziativa “CGIL in piazza” che si terrà a partire dalle ore 17:30 in Piazzetta Pascoli.
Segreteria CGIL MATERA
Marcella CONESE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *