Checco Zalone sostiene la raccolta fondi per l’atrofia muscolare spinale

Parte oggi e proseguirà fino al 9 ottobre la raccolta di fondi nazionale per l’atrofia muscolare spinale. A sostenere la campagna c’è anche Checco Zalone, che ha lanciato l’appello per salvare la vita a centinaia di bambini grazie alle donazioni con l’hashtag #facciamolotutti: per contribuire con 2 o 5 euro basta un sms al numero solidale 45521.
I bambini affetti da Sma hanno ritrovato la speranza grazie a un farmaco salvavita in grado di inibire la patologia, con dati incoraggianti soprattutto nella fascia da 0 a 6 mesi. Tre gli obiettivi prioritari della campagna: ampliare il target dei piccoli pazienti per la somministrazione della terapia; reclutare e potenziare il personale medico specializzato; realizzare centri regionali dove effettuare il trattamento. “Per la prima volta nella storia dell’atrofia muscolare spinale è disponibile un farmaco capace di migliorare il quadro clinico delle persone affette – sottolinea la presidente di Famiglie Sma Onlus Daniela Lauro – la ricerca scientifica effettuata in tutti questi anni ha portato i risultati sperati: abbiamo bisogno del supporto di tutti per far sì che questa severa malattia genetica possa finalmente non fare più paura”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *