Chiuse due biglietterie di Trenitalia a Maratea e Metaponto

“Le biglietterie Trenitalia di Maratea e Metaponto dal 3 Ottobre sono chiuse nonostante il grande afflusso registratosi quest’estate sui treni regionali della Basilicata. 30 000 presenze, con oltre 10 mila persone viaggiatori che hanno usufruito del servizio su ferro per la tratta Cosenza Metaponto con fermata a Scanzano Jonico e Policoro; ottimo anche il risultato per i servizi Cosenza Sapri con fermata nella perla del Tirreno”. A dirlo è la Fit Cisl di Basilicata.
“Crediamo sia necessario un atto di coraggio dell’intero Consiglio Regionale di Basilicata, per tutelare la nostra terra. Sarebbe il caso che il Presidente Bardi faccia davvero una riflessione più attenta sulla continua spoliazione del territorio di pezzi importanti che dovrebbero alimentare lo sviluppo del sistema più complessivo. – prosegue il comunicato- Trenitalia continua a mettere in atto una politica a danno delle attività produttive e non si comprende, a questo punto della vicenda, il perché si arriva a rinnovi milionari per contratti di servizio pubblico che determinano abbandono del territorio oltre alla perdita di professionalità nel settore”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *