Clownterapia – Oasi del Sorriso

Domani, Martedì 15 Novembre alle ore 10, i Clown dell’Oasi del Sorriso Matera, saranno nei vari Reparti dell’Ospedale del Policlinico di Bari, Pediatria Oncologica, per praticare la Musicoterapia e la Clownterapia ai, purtroppo, tanti Bambini. Dopo il bel servizio giornalistico delle Iene, trasmesso su Italia 1, che ha smascherato pagliacci impostori, che sono venuti anche qui la settimana scorsa come tutti gli anni andando in alcuni supermercati e anche con il Gazebo in Centro, a fare raccolta fondi, invitiamo tutti a diffidare quando vi chiedono soldi. Vorrei ricordarvi che oltre ad una buona preparazione con dei corsi per poter andare negli Ospedali bisogna essere autorizzati.

Da oltre tre anni, nei reparti degli Ospedali Madonna delle Grazie di Matera, Giovanni Paolo II° di Policoro, Umberto I° di Altamura (BA) e nella Pediatria Oncologica del Policlinico di Bari, con regolare Autorizzazione, girano dei ragazzi un pò strani, hanno un camice bianco coloratissimo, con tanti disegni, fiori, stelle, pupazzi, sono stravaganti con degli orologioni e portano un naso rosso, sono i Volontari dell’Oasi del Sorriso Musicoterapia e Clownterapia Matera. Il loro compito è quello di sdrammatizzare le pratiche sanitarie, cambiare le emozioni da negative in positive regalando, grazie ad un sorriso e con la chitarra, tante canzoni e dare un pò di speranza a chi crede di non averne più.

Quello che i volontari cercano di fare, è sicuramente alleviare la degenza ospedaliera, ma non solo, la presenza di un clown è già un elemento che distoglie da quello che è il dolore in sé, tra i punti di forza dell’Oasi del Sorriso c’è sicuramente: la Solidarietà che mostriamo in tutte le nostre attività, oltre alla possibilità di essere non solo spettatori, ma anche attori principali, facendo in modo che si possa trasmettere un Sorriso a chi ne ha bisogno, diventando clown per alcune ore, per due volte a settimana. Da qui l’importanza della formazione fin da subito perché si fa attività in reparti “difficili” come ad esempio la Pediatria Oncologica, Neurologia, Rianimazione, Terapia Intensiva,Oncologia, Ematologia, Geriatria, Ortopedia ecc.

Da qui il passaggio successivo, che consiste nell’aspetto terapeutico dell’attività di animazione con la Musica, trasformando le emozioni da negative in positive. L’Associazione, con una ventina di Clown, opera nei quattro Ospedali, al Brancaccio, Casa Famiglia (Pinocchio) ed al Villaggio del Fanciullo.

Da Gennaio 2011 ad oggi siamo stati negli Ospedali Autorizzati 93 volte, 30 all’Ospedale di Matera, 12 alla Pediatria Oncologica- 9 all’Ospedale di Policoro e 12 all’Ospedale di Altamura.

Con Stima

Il Presidente (Clown Nonno Nanà)

Cav. Giovanni Martinelli

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *