CNR Tito, urge riqualificazione della sede

E’ necessario “riqualificare” la sede di Tito (Potenza) del Cnr, ospitata in una struttura di proprietà della Regione concessa in comodato gratuito, “e soprattutto l’area circostante”: è la richiesta fatta oggi dal presidente della struttura di ricerca, Vincenzo Lapenna, durante un’audizione nella terza commissione della Regione Basilicata.
Lapenna ha partecipato all’audizione insieme a tre altri dirigenti delle sezioni di attività del Cnr. Il Cnr di Tito è impegnato in “progetti innovativi in ambito nazionale ed internazionale, ma anche in attività di forte interesse per il contesto territoriale regionale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *