Colpo di mercato dell’ASD Massafra: Tommaso Salvestroni è un giocatore giallorosso

Salvestroni e De Carne_asd massafraL’Acd Massafra comunica di aver tesserato, pochi minuti fa, il centrocampista toscano, Tommaso Salvestroni, dal 2010 in forza al Grottaglie, in serie D. Nato a Grosseto il 22 giugno 1985, Salvestroni è una vecchia conoscenza dei tifosi giallorossi, avendo calpestato l’erba dello stadio “Italia” nel biennio 2006-2008, agli ordini dei tecnici Gabriele Geretto e Enzo Murianni. All’attivo del mediano toscano un curriculum di tutto rispetto, vista la completa trafila giovanile nella Reggina, sino al debutto da titolare nella gara di Coppa Italia vinta contro la Juventus di Lippi al “Delle Alpi”, il 18 dicembre 2002. Nel 2004/2005 la prima esperienza in serie D con il Matera, quindi tre significativi campionati di Eccellenza tra Fasano (2° posto in campionato e doppio spareggio promozione con l’Acireale) e Massafra e nuova militanza in D ancora a Fasano nel 2008/2009 ed a Ostuni, poi Francavilla Fontana e Grottaglie.Raggiante il presidente Occhinegro che ha seguito gli ultimi momenti della trattativa a distanza, poiché impegnato per lavoro fuori regione. A rappresentare la società al momento della firma, il direttore tecnico Fabio De Carne, che ha curato i dettagli dell’accordo.

“Ho fortemente voluto che Salvestroni vestisse la maglia del Massafra – dichiara Occhinegro – e ci siamo riusciti. Un’operazione non certamente facile, avviata già qualche settimana fa e concretizzata ieri sera. Non è stato facile strappare l’importante centrocampista alla concorrenza. Su di lui c’erano diverse squadre di categoria superiore, ma grazie alla sensibilità di entrambi siamo riusciti a riportalo a Massafra. Salvestroni rappresenta l’ennesimo regalo di valore che questa società offre alla tifoseria. Mi auguro – aggiunge – che, in occasione del derby contro il Castellaneta, i tifosi vengano in massa allo stadio per salutare il loro idolo degli anni passati”. Salvestroni è già disponibile del tecnico Enzo Murianni per il derby di domenica contro il Castellaneta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *