Completamento della rete idrica in 11 contrade, nessun ritardo da parte di Acquedotto Lucano

In relazione al progetto per il completamento della rete idrica in 11 contrade di Potenza, Acquedotto Lucano ha agito sempre con la massima tempestività, pur nel complesso iter di approvazione previsto dalla legislazione vigente
che interessa anche Egrib e Regione Basilicata. Infatti, la delibera della Regione, con la quale sono stati assegnati “al beneficiario Egrib, secondo le norme stabilite dall’Accordo di Programma Quadro Risorse Idriche, i fondi per la
realizzazione dell’intervento, pari a 6 milioni di euro”, è stato acquisto da Acquedotto Lucano il 12 febbraio scorso.
Nella prima seduta utile, l’Amministratore Unico ha provveduto ad approvare la delibera per il trasferimento degli atti progettuali alla Stazione Unica Appaltante della Regione Basilicata. Soltanto dopo che la Suarb avrà espletato le procedure di gara, Acquedotto Lucano sarà nelle condizioni di realizzare le opere, assicurandone la priorità in considerazione della situazione di disagio in cui versano gli abitanti delle contrade interessate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *